Preloader
Email: office@yourdomain.com
Phone:: +44 20 7240 9319
torna in alto

Online i nuovi portali del Comune di Gorizia

Il portale istituzionale del Comune di Gorizia si rinnova. Ieri mattina, nella cornice della sala bianca del Palazzo municipale, il sindaco Ettore Romoli ha presentato il nuovo sito web dell’ente comunale, realizzato da Multiways.

I nuovi progetti web del Comune di Gorizia sono articolati in 3 siti distinti: il portale istituzionale, il Verdi e Gorizia Turismo. Tale scelta rispecchia la volontà di far emergere tre identità distinte nonché altrettante caratterizzazioni dal punto di vista dello stile e delle funzionalità. Grande cura e attenzione sono stati dedicati allo sviluppo dei vari layout per poter fornire all’utente degli ambienti di appeal e d’immagine, senza tralasciare le tematiche dell’usabilità richieste solitamente dagli Enti.

www.comune.gorizia.it

Il portale istituzionale del Comune si configura innanzitutto come uno strumento di servizio ricco di informazioni e notizie per il cittadino, aggiornato costantemente e con tutti gli standard dal punto di vista dell’accessibilità e navigabilità. Il design grafico ha cercato di far emergere una personalità moderna e al passo con i tempi, mentre da un punto di vista più tecnico l’intero sistema è stato programmato su una piattaforma di Content Management in Linux.

www.comune.gorizia.it/teatro/

Il teatro comunale “Il Verdi” ha l’obiettivo di raggiungere con il web un’utenza sempre maggiore, potendo contare sulla ricchezza di informazioni relative agli spettacoli in cartellone per ogni stagione teatrale. Il layout grafico si connota per l’immediatezza delle informazioni abbinate agli spettacoli, la facilità d’uso, le comunicazioni aggiornate su eventi e acquisto dei biglietti.

www3.comune.gorizia.it/turismo/

Gorizia Turismo offre contenuti specifici dedicati alla scoperta di questo territorio ricco di spunti paesaggistici e di storia, valorizzando l’ampio archivio fotografico esistente, gli eventi tematici, itinerari suggestivi da percorrere, informazioni su ricettività e ristorazione.

Nessun Commento

Lascia un commento